menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mettevano a segno colpi tra Adrano e Biancavilla: quattro arresti

Tra gli altri crimini commessi, oltre ad una rapina, c'è anche il furto di una Mini Cooper da un garage di Biancavilla

Quattro persone sono finite in manette grazie alle indagini della polizia, per aver commesso una serie di reati contro il patrimonio e rapine nei comuni di Adrano e Biancavilla. Antonio Longo, Gaetano Vezzi e Cristian Cusimano avevano rapinato un compro oro la sera dell'8 marzo, insieme ad un quarto complice ed armati di pistola, colpendo con il calcio dell'arma il proprietario e ferendolo.

Il bottino in quel caso fu di mille euro ed alcuni oggetti d'oro. Qualche giorno prima della rapina, i servizi di intercettazione fecero rilevare una conversazione tra due di loro, nel corso della quale descrivevano un itinerario relativo ad alcune strade della città di Adrano da percorrere in successione, per giungere dal centro in una zona isolata di campagna. Una sorta di via di fuga dopo il colpo.

Attraverso l'analisi delle telecamere, i banditi sono poi stati identificati dalla polizia. Tra gli altri crimini commessi, c'è anche il furto di una Mini Cooper da un garage di Biancavilla. All’interno dell’abitazione di Gaetano Vezzi sono stati rinvenuti e sequestrati 200 grammi di marijuana, ed è scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Tra gli arrestati c'è anche un quarto uomo, Salvo Scafidi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento