Rapina una banca e porta via oltre 20 mila euro: arrestato rapinatore in trasferta

Il catanese Salvatore Allegra, 27 anni, con l'aiuto di un complice ha rapinato un istituto di credito in provincia di Livorno

I carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato il 27enne Salvatore Allegra, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Follonica in ordine al reato di rapina aggravata in concorso. Il 4 maggio scorso, con l’aiuto di un complice, il volto travisato da passamontagna ed armato di taglierino, fece irruzione nella filiale della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci dove, sotto la minaccia dell’arma, si fece consegnare dal cassiere 22.000 euro in contanti per poi fuggire a piedi. Il complice fu arrestato in flagranza dai carabinieri del luogo – poiché nel tentativo di fuggire via rimase incastrato nella porta girevole dell’istituto di credito – mentre l’odierno indagato è stato identificato grazie ad una serie di accertamenti di natura tecnico-scientifica che non hanno lasciato dubbi all’Autorità Giudiziaria circa l’emissione della misura restrittiva. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento