Ferrara, arrestata banda di rapinatori di banche: tra loro due catanesi

La banda accusata di aver commesso rapine in serie è finita in manette al termine delle indagini dei carabinieri di Venezia, a cui hanno partecipato anche inquirenti di Ferrara, Rovigo, Padova, Modena e Prato

foto archivio

Sono stati arrestati per una rapina alla filiale Carife di Porto Viro, avvenuta il 19 novembre, e sono sospettati di altri colpi, tra cui quello del 27 novembre ai danni della Banca Popolare dell’Emilia Romagna di Copparo. La banda accusata di aver commesso rapine in serie è finita in manette al termine delle indagini dei carabinieri di Venezia, a cui hanno partecipato anche inquirenti di Ferrara, Rovigo, Padova, Modena e Prato.

Quattro persone sono state arrestate: si tratta dei catanesi Marco Di Mauro di 52 anni e Francesco Guardo 25 anni quest’ultimo già in carcere a Prato per omicidio; Andrea Gibin 47enne di Chioggia, e Stefano Voltolina 51 anni di Milano. Sono stati disposti anche due obblighi di dimora per Silvia Ravagnan, 45 anni, e Serena Gibin, 28 anni, di Chioggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento