rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Rapinatore di banche in trasferta, arrestato catanese in Toscana

Ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 41enne catanese che, secondo quanto emerso dalla indagini, il 5 aprile 2022 avrebbe tentato di eseguire la rapina in danno della filiale dell’istituto di credito Monte dei Paschi di Siena di via Pisana a Scandicci

Nel corso della giornata di ieri, i carabinieri del Norm della compagnia di Scandicci in Toscana, supportati in fase esecutiva dai colleghi della compagnia di Paternò, a conclusione di una attività investigativa, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’ufficio del Gip del Tribunale di Firenze a carico di un 41enne catanese che, secondo quanto emerso dalla indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze, il 5 aprile 2022 avrebbe tentato di eseguire la rapina in danno della filiale dell’istituto di credito Monte dei Paschi di Siena di via Pisana a Scandicci. Gli operanti sono pervenuti all’identificazione dell’uomo grazie all'attività investigativa supportata dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza cittadini e della banca stessa e lo sviluppo delle indicazioni raccolte dalle testimonianze sulla scena del crimine. I gravi indizi di colpevolezza raccolti hanno consentito alla Procura della Repubblica fiorentina di richiedere e ottenere dal competente Giudice per le Indagini Preliminari misura cautelare che è stata eseguita, dai carabinieri della compagnia di Paternò. Nel corso della perquisizione eseguita durante le operazioni di arresto sono stati rinvenuti i capi di vestiario identici a quelli indossati dall’autore della tentata rapina. Il procedimento penale nei confronti dell’ indagato è attualmente pendente in fase di indagini e l’effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo e non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore di banche in trasferta, arrestato catanese in Toscana

CataniaToday è in caricamento