rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Ognina / Via Messina

Tentano una rapina ad un benzinaio, fuggono e cadono dalla moto: due arresti

Uno dei due rapinatori è già pregiudicato e sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziria ed all’obbligo di dimora nel Comune di Catania. Hanno tentato la fuga, mettendo in pericolo gli stessi agenti

Ieri poliziotti sono intervenuti dopo aver ricevuto una nota dalla centrale operativa in merito ad una tentata consumata presso un distributore di carburanti di via Messina, ad opera di due uomini a bordo di un motociclo ed armati di coltello. Proprio nei pressi del rifornimento si trovava un equipaggio dell’Upgsp, che si è messo immediatamente alla ricerca dei rapinatori, effettuando alcuni controlli nelle immediate vicinanze. Dopo pochissimi minuti i due soggetti sono stati intercettati ancora a bordo del mezzo a poche centinaia di metri di distanza ed hanno tentato la fuga, disfacendosi del coltellino usato per compiere il reato, che è stato successivamente recuperato dagli agenti. Dopo una breve e spericolata fuga a bordo del motociclo, che ha messo in pericolo gli stessi agenti, i rapinatori sono caduti a terra. Il passeggero è stato immediatamente bloccato, mentre il conducente ha tentato ancora una volta di fuggire a piedi, venendo poi raggiunto e fermato dopo un lungo inseguimento. Dopo la formalizzazione della denuncia da parte della vittima, i due uomini, uno dei quali pregiudicato e sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziria ed all’obbligo di dimora nel Comune di Catania, sono stati tratti in arresto ed accompagnati in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano una rapina ad un benzinaio, fuggono e cadono dalla moto: due arresti

CataniaToday è in caricamento