Via Lago di Nicito, rapina Compro oro: bandito incastrato dalle telecamere

Il rapinatore si è finto un cliente e dopo essere entrato nel negozio ha estratto l'arma facendosi consegnare dalla titolare 800 euro. Il malvivente è stato arrestato grazie alle immagini di video-sorveglianza

Sabato scorso un negozio di “Compro oro” in Via Lago di Nicito  è stato rapinato. Tempestivo l’intervento della polizia che in poche ore ha arrestato il colpevole con l'accusa di rapina a mano armata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la ricostruzione il rapinatore si è finto un cliente e dopo essere entrato nel negozio ha estratto l'arma facendosi consegnare dalla titolare 800 euro. Gli investigatori sono arrivati a R. C. dopo aver visionato le immagini dell'impianto di video-sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento