Rapina con inseguimento per le vie di san Cristoforo, la polizia arresta pluripregiudicato

L'uomo è un 32enne sorvegliato speciale. Ha rapinato, con un complice, un locale di viale Kennedy e ha tentato la fuga alla vista degli agenti

Aveva rapinato, con un altro complice, un bar di viale Kennedy ma al termine di un inseguimento è stato preso dalla polizia e arrestato. Si tratta del pluripregiudicato catanese Giovanni Casiglia, di 32 anni, accusato di rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale in concorso con un altro soggetto che non è stato ancora identificato.

La scorsa notte, alle 3 e 30, Castiglia e il complice avevano rapinato un bar con il volto coperto e sotto la minaccia di un'arma.

Il titolare ha allertato la polizia che ha individuato l'auto dei rapinatori che si dirigeva verso il faro Biscari. Vi è stato un lungo inseguimento per le vie del quartieres San Cristoforo che è terminato in via Cordai, dove i due soggetti, arrestata la marcia, sono scesi dall’autovettura tentando di fuggire appiedati ma Castiglia è stato bloccato.

E' stato recuperato il bottino, 163 pacchi di sigarette (restituiti al proprietario del bar), e l'arma utilizzata per la rapina: una pistola a salve con tappo rosso, munita di caricatore vuoto. Mentre il denaro poco prima asportato dall’esercizio commerciale era rimasto in possesso del complice datosi alla fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Castiglia, era inoltre un sorvegliato speciale, e quindi è stato anche denunciato per inosservanza degli obblighi inerenti la misura di prevenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento