17enne rapina un distributore di carburanti: arrestato

Nel primo pomeriggio di ieri, il giovane, in compagnia di un complice hanno costretto il dipendente del distributore "Esso" sito in via Armando Diaz a consegnargli tutto il denaro

I Carabinieri della Compagnia di Fontanarossa hanno tratto in arresto un 17enne, catanese, per rapina in concorso.
Nel primo pomeriggio di ieri, il giovane, in compagnia di un complice, a bordo di un ciclomotore, col volto travisato ed armati di pistola, hanno costretto il dipendente del distributore “Esso” sito in via Armando Diaz a consegnargli tutto  il denaro custodito in cassa.

I due, perpetrata la rapina, che gli aveva fruttato ben 1.100 Euro, si allontanavano velocemente a bordo del motociclo. L’immediato intervento dei Carabinieri, allertati dalla Centrale Operativa tramite la segnalazione al 112 da parte di un cittadino che aveva assistito all’evento, consentiva all’equipaggio, grazie alla descrizione dei malviventi rilasciata dai testimoni reperiti sul luogo del delitto, di individuare poco dopo, nella via Di Giovanni, uno dei due rapinatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il malvivente, identificato poi per un 17enne, alla vista dei militari si è dato a immediata alla fuga ma dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e tratto in arresto. Il fermato è stato trovato in possesso di una parte della refurtiva, per un totale di 320 euro. Le indagini finalizzate all’identificazione del complice sono tuttora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento