Evade più volte dagli arresti domiciliari: 27enne finisce in carcere

Era stato arrestato per una rapina commessa a Brescia nel 2017. Sconterà la pena nel carcere di piazza Lanza

I carabinieri di Ognina hanno arrestato il 27enne catanese Santo Francesco D’Amico, in esecuzione di un provvedimento di inasprimento del regime restrittivo detentivo emesso dal Tribunale di Catania. Detenuto ai domiciliari per tentata rapina aggravata, reato commesso a Brescia il 21 febbraio 2017, è evaso più volte e per questa ragione è stato trasferito nel carcere di piazza Lanza, dove sconterà il resto della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento