Due giovani rapinatori assaltano farmacia a Nesima con pistola giocattolo: presi

Uno di loro era già agli arresti domiciliari ed è stato accusato anche del reato di evasione, oltre a quello di rapina

Due giovani rapinatori di 20 e 19 anni, già pregiudicati, hanno assalito ieri una farmacia a Nesima armati di pistola semiautomatica finta, rubando dalla cassa 115 euro. L'allarme dato alla polizia ha messo sulle loro tracce una pattuglia dei 'Condor' che li ha intercettati in viale delle Regione mentre fuggivano a bordo di un ciclomotore.

VIDEO LE IMMAGINI DELLA RAPINA

Uno di loro è risultato inoltre sottoposto agli arresti domiciliari ed è stato accusato anche del reato di evasione, oltre a quello di rapina. La somma asportata, interamente recuperata, è stata restituita alla titolare della farmacia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento