Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Tentano il colpo in una gioielleria, in manette coppia di pregiudicati

Beccati dalla polizia e inchiodati dalle telecamere di videosorveglianza

Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato due pluripregiudicati con l'accusa di tentato furto aggravato, in concorso tra loro, ai danni di una gioielleria del centro di Catania. In manette sono finiti Fabio Pappalardo, 37 anni, e Santo Giovanni Quattrocchi, 49 anni. Gli investigatori delle sezione antirapina e contrasto al crimine diffuso, attraverso l'analisi delle immagini del sistema di video sorveglianza di cui è dotata la gioielleria, hanno appurato la presenza di due soggetti che, con il volto coperto da mascherine chirurgiche e muniti di guanti in lattice, erano intenti ad armeggiare la serratura della porta d'ingresso della gioielleria.

I due, verosimilmente disturbati dalla presenza di altre persone, hanno desistito allontanandosi. Il giorno dopo i due sono stati intercettati a bordo di un'auto davanti la gioielleria. I due sono stati poco bloccati e, nel corso di una perquisizione, sono stati trovati in possesso di diverse chiavi di cui non hanno saputo dare alcuna spiegazione. I due sono stati arrestati, mentre sono sono in corso ulteriori indagini al fine di verificare la presenza di altri complici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano il colpo in una gioielleria, in manette coppia di pregiudicati

CataniaToday è in caricamento