Cronaca

Rapinatore 29enne catanese arrestato per una rapina commessa in Lombardia

Il Gip ha ritenuto l'uomo responsabile di una rapina in concorso, commessa il 19 ottobre 2015 ai danni della "Banca Popolare di Novara" di Pieve del Cairo

I carabinieri di Ognina hanno arrestato un 29enne catanese, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, eseguendo un’ordinanza emessa dal Tribunale di Pavia. Il Gip ha ritenuto l’uomo responsabile di una rapina in concorso, commessa il 19 ottobre 2015 ai danni della "Banca Popolare di Novara" di Pieve del Cairo.

In quella circostanza il 29enne con un complice, travisati ed armati di taglierino, fecero irruzione all’interno dell’istituto di credito obbligando un impiegato a consegnargli la somma contante di 20 mila euro contenuta nella cassa, fuggendo poi a bordo di un’auto con un terzo malvivente che li attendeva. L’arrestato è stato posto nuovamente ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore 29enne catanese arrestato per una rapina commessa in Lombardia

CataniaToday è in caricamento