Rapina alla pizzeria di Nicolosi 7+, arrestato il malvivente

Il 7 +, noto locale di Nicolosi, il 10 gennaio 2010 era stato vittima di una rapina. Oggi, viene arrestato l'autore del fatto, un giovane 20enne di San Giovanni La Punta

I Carabinieri della Stazione di Pedara hanno tratto in arresto il pregiudicato D.C., 20enne, di San Giovanni La Punta, su ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

L’uomo è risultato l’autore materiale in concorso della rapina commessa il 10 gennaio 2010 ai danni della pizzeria "7 +" di Nicolosi.

Secondo l'accusa, il giovane , dapprima entrato nell’esercizio con la scusa di acquistare una bibita, vi aveva fatto ritorno insieme ad altri due complici e, sotto minaccia armata, si era fatto consegnare l’incasso della giornata pari a 3000 euro in contanti.

Il GIP, concordando con le attività investigative condotte dai Carabinieri, dalle quali sono emersi dei gravi ed inequivocabili indizi di colpevolezza sul conto del reo, ha emesso il provvedimento restrittivo.

Le indagini sono ancora in corso al fine di identificare gli altri due complici. Il giovane, che si trovava già agli arresti domiciliari per un’altra rapina, è stato portato al Carcere di Catania, Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Catania dove trovare sconti e fare affari

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Ritrovata dai carabinieri la moto rubata al travel blogger messicano

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

Torna su
CataniaToday è in caricamento