menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano 330 euro ad un senegalese, arrestati nei campi di Mineo

Lo hanno colpito con dei pugni al viso facendolo cadere a terra per poi rubare 330 euro in contanti e fuggire nelle campagne

I carabinieri di Mineo hanno arrestato il 23enne Ntosbennu Modest e il 19enne Bello Ninjaa, ritenuti responsabili di concorso in rapina aggravata. I due soggetti, ospiti del Cara, hanno avvicinato un somalo di 21anni, anch’egli alloggiato nel sito di contrada Cucinella, intimandogli di consegnargli il portafogli.

Lo hanno colpito con dei pugni al viso facendolo cadere a terra per poi rubare 330 euro in contanti e fuggire nelle campagne circostanti. La segnalazione telefonica della vittima ai carabinieri ha fatto scattare le ricerche dei malviventi rintracciati e bloccati, dopo un lungo inseguimento a piedi, con ancora addosso il portafogli e la somma rapinata. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati condotti presso il carcere di Caltagirone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento