Manomette braccialetto elettronico per rapinare un pub, arrestato pregiudicato

Un rapinatore con il volto coperto da passamontagna e pistola ieri pomeriggio ha fatto irruzione nell’Havana Pub di Biancavilla facendosi consegnare circa 500 euro, per poi fuggire via.

Un rapinatore con il volto coperto da passamontagna e pistola ieri pomeriggio ha fatto irruzione nell’Havana Pub di Biancavilla facendosi consegnare circa 500 euro, per poi fuggire via. Visionando i filmati registrati dalle telecamere a circuito chiuso, i carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione di un pregiudicato della zona rinvenendo il denaro sottratto, la pistola, risultata giocattolo e priva di tappo rosso, e gli abiti indossati nel corso della la rapina. I carabinieri hanno inoltre ritrovato il braccialetto elettronico che il criminale aveva manomesso per allontanarsi indisturbato dall’abitazione. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza con l’accusa di rapina aggravata ed evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento