Tentata rapina al supermercato “Decò” di via Medaglie d’Oro: un arresto

Grazie alla visione dei filmati estrapolati dal sistema di videosorveglianza del supermercato, è stato riconosciuto il rapinatore

La polizia ha arrestato Massimiliano Masitti, pregiudicato, perché ritenuto responsabile di tentata rapina aggravata ai danni di un supermercato “Decò” nella zona di via Medaglie d’Oro, perpetrato da un individuo che era riuscito ad impossessarsi di parte dell’incasso ed a fuggire nonostante una breve colluttazione con alcuni dei dipendenti che lo inseguivano fin fuori l’esercizio, riuscendo a fargli perdere parte del bottino.

Grazie alla visione dei filmati estrapolati dal sistema di videosorveglianza del supermercato, è stato riconosciuto il rapinatore, risalendo anche alla targa del veicolo a bordo del quale l’uomo era fuggito.

Il malvivente è stato rintracciato all’interno della sua abitazione dove lo stesso si era appena spogliato degli abiti indossati durante la rapina infilandoli all’interno di una lavatrice. Condotto presso gli uffici della Squadra Mobile, Masitti è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di tentata rapina aggravata e condotto presso la casa circondariale di Catania “piazza Lanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento