rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Rapinatori di banche in trasferta arrestati a Catania dai carabinieri

Una squadra composta da tre persone aveva assaltato una filiale della Banca Popolare di Milano a Sumirago

I carabinieri di Gallarate, in collaborazione con i militari della Compagnia di Catania Piazza Dante, hanno arrestato due pluripregiudicati catanesi, autori di una rapina commessa il 7 settembre 2015 a Sumirago, in provincia di Varese, ai danni di una filiale della Banca Popolare di Milano e di una rapina tentata alla Veneto Banca di Jerago con Orago lo scorso 13 novembre.

Una squadra composta da tre individui, di cui due armati di taglierino ed un altro “radiocollegato” con l’esterno, aveva infatti assaltato una filiale della Banca Popolare di Milano a Sumirago facendosi consegnare l’importo di 40.000 euro, depositati pochi minuti prima dalla società di trasporto valori. Ai due “pendolari” di origine etnea sinora individuati, entrambi rinchiusi nel carcere di Catania Piazza Lanza, è stata anche contestata la ricettazione di una Fiat Panda, utilizzata nel tentativo di rapina alla Veneto Banca di Jerago con Orago, risultata rubata a Milano pochi giorni prima. Sono in corso le indagini per identificare il terzo complice, rimasto fino ad ora senza un nome.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori di banche in trasferta arrestati a Catania dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento