rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Prende a botte una donna in via Plebiscito per rubarle la borsa: arrestato

Ieri notte gli agenti di polizia hanno arrestato per rapina, ricettazione e detenzione illegale di arma da fuoco un pregiudicato catanese autore, insieme ad altro complice attualmente ricercato, di una rapina consumata ai danni di una donna affiancata mentre si trovava in auto

Ieri notte gli agenti di polizia hanno arrestato per rapina, ricettazione e detenzione illegale di arma da fuoco un pregiudicato catanese autore, insieme ad altro complice attualmente ricercato, di una rapina consumata ai danni di una donna in via Plebiscito. La poveretta è stata affiancata mentre era in auto da due giovani a bordo di motociclo che, dopo aver aperto lo sportello, l'hanno colpita violentemente al volto rubandole la borsa che teneva al suo fianco.

La volante di zona si è messa subito sulle tracce dei rapinatori riuscendo di li a poco ad intercettarli. I due malviventi, alla vista della Polizia, abbandonavano lo scooter, rifugiandosi all’interno di un’abitazione privata e mentre uno riusciva a dileguarsi scappando attraverso una scala sui tetti, l’altro veniva invece raggiunto e bloccato. Nel terrazzo dell’appartamento dell’uomo, gli agenti hanno trovato oltre che alcuni effetti personali della donna, anche un fucile a canne mozze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a botte una donna in via Plebiscito per rubarle la borsa: arrestato

CataniaToday è in caricamento