Minorenni tentano di rapinare un distributore di benzina, tre arresti

Dei tre piccoli malviventi, due erano armati di pistola e dopo essersi impossessati di poco più di 100 euro hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dagli agenti

La polizia ha arrestato tre minorenni rispettivamente di 14, 16 e 17 anni subito dopo che questi ultimi avevano rapinato il titolare di un distributore di carburante alla periferia sud del capoluogo etneo.

I poliziotti della 'Squadra antirapine', hanno notato l'assalto e sono intervenuti. Dei tre piccoli malviventi, due erano armati di pistola e dopo essersi impossessati di poco più di 100 euro hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dagli agenti.

Uno dei minorenni ha anche puntato l'arma contro un poliziotto che dopo una colluttazione è riuscito a disarmarlo. I tre che sono stati trasferiti in un centro di prima accoglienza dovranno rispondere di rapina aggravata, resistenza, violenza, lesioni a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

Torna su
CataniaToday è in caricamento