Rapinatore seriale in manette: l'ultima vittima è un corriere

Il giovane, già condannato per rapina, si era reso responsabile lo scorso 17 gennaio di una rapina in Aci Catena ai danni di un autotrasportatore

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Acireale, con l'aiuto dei colleghi della stazione di Librino, hanno tratto in arresto il 28enne catanese Salvatore Verga, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale etneo su richiesta della Procura della Repubblica di Catania, in ordine al reato di rapina aggravata.

Il giovane, già condannato per rapina, si era reso responsabile lo scorso 17 gennaio di una rapina in Aci Catena ai danni di un autotrasportatore. Il malvivente, mimando con la mano dentro il giubbotto di essere armato, ha costretto il povero corriere in un angolo impedendogli ogni possibilità di fuga, e perquisendolo gli ha sottratto una esigua somma di denaro. Il malvivente però, insoddisfatto, h minacciato il malcapitato preannunciandogli una sua visita futura intimandogli, addirittura, che avrebbe dovuto consegnargli ben più sostanzioso bottino altrimenti "vedi che ti finisce male!".

La denuncia della vittima ha permesso ai militari di Acireale di avviare una serie di riscontri investigativi e così individuare la targa dello scooter utilizzato dal rapinatore e la conseguente identificazione dello stesso. Nel suo garage, gli operanti, hanno trovato lo scooter ancora bagnato dalla pioggia che insieme al riconoscimento formale dell’autore del reato da parte della vittima ha fissato degli elementi di prova che hanno convinto il giudice ad emettere la misura restrittiva. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento