Coppia di rapinatori seriali arrestati dai carabinieri dopo mesi di indagini

Tra ottobre, novembre e gennaio hanno messo a segno tre rapine a mano armata nel catanese

Due rapinatori seriali, di 46 e 51 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di Catania. Tra ottobre, novembre e gennaio hanno messo a segno tre rapine a mano armata negli uffici postali di piazza Santa Maria del Carmelo a Catania e piazza Tivoli a Tremestieri Etneo e in un deposito di prodotti dolciari di via SS. Trinità, sempre a Catania.

Il 46enne, già ai domiciliari per altra causa, è stato rintracciato nella propria abitazione ed associato nel carcere di Piazza Lanza, mentre al 51enne il provvedimento è stato notificato dai carabinieri della Compagnia di Gallarate (VA) nel carcere Busto Arsizio (VA), già arrestato per altra causa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento