Rapina in rosa a Giarre: donna assalta compro oro con coltello

Armata di coltello ed a viso scoperto, la donna si è introdotta nel negozio di compravendita oro "Crisoro", in Via Callipoli, costringendo la commessa a consegnarle i soldi contenuti in cassa, circa 100 euro

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Giarre hanno arrestato ieri sera intorno alle 18, in flagranza, una donna di 43 anni per rapina aggravata.  Armata di coltello ed a viso scoperto, la donna si è introdotta nel negozio di compravendita oro “Crisoro”, in Via Callipoli, costringendo la commessa a consegnarle i soldi contenuti in cassa, circa 100 euro.

La telefonata della vittima al 112 ha permesso l’intervento immediato dei militari dell’Arma che visionando le immagini registrate dalle telecamere installate e raccogliendo alcune testimonianze dalle persone presenti al fatto sono riusciti a dare un volto alla rapinatrice che è stata fermata nei pressi della propria abitazione e trasferita nel carcere di Piazza Lanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento