Allarme rapine auto-ariete: verranno installati telecamere e lettori di targhe

Dopo l'allarme delle auto-ariete e per placare gli animi dei commercianti, verranno installati apparati finanziati dal Pon Sicurezza 2007/2013. Le prime videocamere verranno installate in via Etnea e fino a piazza Cavour

Dopo l'allarme delle auto-ariete e per placare gli animi dei commercianti, verranno installati apparati finanziati dal Pon Sicurezza 2007/2013. Le prime videocamere verranno installate in via Etnea e  fino a piazza Cavour. In tutto, sono previste 270 telecamere, 44 lettori ottici, 120 apparati di lettura targhe a bordo di auto e 30 dispositivi multifunzione portatili per le Forze dell'Ordine che controllano il territorio a piedi.  

Il progetto messo in atto si chiama "Strade sicure" ed è stato già avviato. Dovrebbe concludersi entro le festività di fine anno. " Il progetto- si legge sul sito del Pon Sicurezza- che coinvolge la Questura, i Carabinieri, la Guardia di finanza e la Polizia municipale vedrà applicate tecnologie avanzate in tema di controllo del territorio remoto e con una forte sinergia tra le sale operative delle Forze dell'Ordine per un più incisivo contrasto delle attività criminali".

Intanto, però, cresce la preoccupazione dei commercianti. Gli episodi di rapine ai danni dei negozi con il metodo "ariete", hanno interessato tutta la città. In Corso Indipendenza, è stata spaccata la vetrina di un centro scommesse. In via Gabriele D'Annunzio, il negozio Vadalà. E ancora, in Corso Italia il triste primato: il negozio Riccioli è stato rapinato per ben due volte ( il 27 settembre e il 4 novembre) e pochi giorni fa - fra Corso Italia e Via Martino Cilestri- a cadere nel mirino dei ladri, il negozio jeckerson.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento