Aveva rapinato due banche nel ragusano, arrestato pregiudicato

Un pregiudicato di 57 anni, originario di Catania e detenuto nel penitenziario di Perugia, è stato raggiunto da un nuovo ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Ragusa Elio Manenti su richiesta del Pm Gaetano Scollo

Un pregiudicato di 57 anni, originario di Catania e detenuto nel penitenziario di Perugia, è stato raggiunto da un nuovo ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Ragusa Elio Manenti su richiesta del Pm Gaetano Scollo.

L’uomo è accusato di aver partecipato a due rapine in banca, il 18 maggio del 2011 al Monte dei Paschi di Siena di Modica e il giorno dopo all’agenzia di Intesa San Paolo di Pozzallo.

A Modica i tre rapinatori  erano stati costretti a fuggire senza bottino, mentre a Pozzallo si erano impossessati di 2 mila euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento