Rapine a farmacie e ufficio postale, da via Plebiscito a corso Sicilia: un fermo

Sei rapine nel giro di un mese, tutte consumate nell'aprile scorso. Cinque ai danni di farmacie ed una ad un ufficio postale, nelle zone di via Plebiscito- via Garibaldi-via Vittorio Emanuele e Corso Sicilia. Protagonista un uomo di 50 anni fermato dalla Polizia di Stato perchè ritenuto il responsabile

Sei rapine nel giro di un mese, tutte consumate nell'aprile scorso. Cinque ai danni di farmacie ed una ad un ufficio postale, nelle zone di via Plebiscito - via Garibaldi - via Vittorio Emanuele e Corso Sicilia. Protagonista un uomo di 50 anni, F. I., fermato dalla Polizia di Stato perchè ritenuto il responsabile.

L'ipotesi di reato è rapina aggravata e continuata. L'uomo è stato bloccato da agenti della squadra mobile nei pressi di una farmacia di Via Plebiscito ed è stato trovato in possesso di un taglierino. Alla vista degli agenti ha cercato di allontanarsi. E' stato poi rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento