Reato elettorale, slitta processo a Lombardo e figlio: udienza rinviata al 16 ottobre

E' stata rinviata al prossimo 16 ottobre, per l'impedimento di un legale, la prima udienza del processo per reato elettorale all'ex presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo e al figlio Salvatore, detto Toti

E' stata rinviata al prossimo 16 ottobre, per l'impedimento di un legale, la prima udienza del processo per reato elettorale all'ex presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo e al figlio Salvatore, detto Toti. La Procura di Catania ne aveva disposto la citazione diretta saltando la richiesta di rinvio a giudizio, davanti il giudice monocratico della Quarta sezione penale.

Secondo l'accusa, in occasione delle elezioni per il rinnovo dell'Ars del 28 ottobre 2012, i Lombardo, avrebbero promesso posti di lavoro in cambio di voti in favore del candidato Toti, attuale parlamentare regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento