Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Aci Trezza, regata di solidarietà contro la violenza sulle donne

Il raduno velico, sullo sfondo dei faraglioni, ha coinvolto le imbarcazioni dei soci anche delle sedi della Lni di Riposto e Catania. I partecipanti hanno issato sugli alberi lunghi nastri rossi in segno di solidarietà alle donne

Ha solcato anche il mare di Aci Trezza la manifestazione nazionale "10.000 vele di solidarietà - Lotta alla violenza sulle donne". L'obiettivo è quello di dare un forte segnale di partecipazione sociale da parte degli appassionati del mare e permettere la massima divulgazione contro la violenza sulle donne. L'iniziativa è stata promossa dalla delegazione della Lega navale italiana (Lni) di Aci Trezza. Il raduno velico, sullo sfondo dei faraglioni, ha coinvolto le imbarcazioni dei soci anche delle sedi della Lni di Riposto e Catania. I partecipanti hanno issato sugli alberi lunghi nastri rossi in segno di solidarietà alle donne. L'iniziativa è stata preceduta da un incontro ad Aci Trezza, patrocinato dal Comune di Aci Castello, con la con la partecipazione dell'associazione Thamaia centro antiviolenza onlus, che da venti anni opera sul territorio a tutela e difesa delle donne. Sono intervenuti il presidente della delegazione Lni di Aci Trezza, il contrammiraglio (aus) Agatino Catania, la presidente di Thamaia, Anna Agosta, la professoressa Giovanna Brancato e la scrittrice Marinella Fiume.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci Trezza, regata di solidarietà contro la violenza sulle donne

CataniaToday è in caricamento