Regionali 2012: Alitalia sconta i voli per gli elettori che vivono fuori

Per avere diritto a questa agevolazione è necessario viaggiare fra il 21 ottobre ed il 4 novembre. Al momento del check-in e dell'imbarco si dovrà esibire la propria Tessera Elettorale

In occasione delle prossime elezioni regionali in Sicilia del 28 ottobre 2012, gli elettori che voleranno con Alitalia per recarsi al voto avranno una riduzione del 40% fino ad un massimo di 40 euro, sul biglietto di andata e ritorno, escluse le tasse aeroportuali. L’agevolazione non si applica ai biglietti di sola andata.

Per avere diritto a questa agevolazione è necessario viaggiare fra il 21 ottobre ed il 4 novembre. L’agevolazione è prevista su tutti i voli nazionali di Alitalia, ad eccezione di quelli in regime di continuità territoriale, dei voli in code share e dei voli operati da Air One, lo Smart Carrier del Gruppo.

E’ possibile acquistare il biglietto a prezzo agevolato chiamando il Customer Center Alitalia al numero unico 89.20.10 o recandosi presso le agenzie di viaggio. L’agevolazione non si applica sui biglietti a tariffa promozionale.

Al momento del check-in e dell’imbarco si dovrà esibire la propria Tessera Elettorale. Qualora l’elettore ne sia sprovvisto per il viaggio di andata, il biglietto potrà essere utilizzato dietro sottoscrizione da parte dell’elettore di una dichiarazione sostitutiva, da presentare al personale di scalo.

Al ritorno, l’elettore dovrà esibire al personale di scalo la Tessera Elettorale regolarmente vidimata e datata dalla Sezione Elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento