Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Regionali, anziani e disabili al voto: "Striscia la Notizia" ritorna nella casa di riposo

Nel nuovo servizio in onda questa sera, il figlio della signora, Enzo, si è recato all'ufficio elettorale per avere delle spiegazioni

Stasera a Striscia la notizia altra puntata sull'inchiesta di Stefania Petyx su anziani e disabili che "avrebbero votato a loro insaputa alle elezioni siciliane regionali dello scorso 5 novembre".

"Era stata proprio Striscia, infatti, a scoprire che, in una casa di riposo - afferma una nota dei responsabili del programma - in provincia di Catania, aveva votato una donna immobilizzata e dichiarata inabile alla firma".

Dopo il servizio, la Procura di Catania ha avviato un'indagine contro ignoti per i reati di corruzione elettorale e falso. Nel nuovo servizio in onda questa sera, il figlio della signora, Enzo, si è recato all'ufficio elettorale per avere delle spiegazioni e la risposta è stata la seguente: "La tessera [elettorale] è stata richiesta da un signore della struttura con una delega".

I figli della donna, però, dichiarano "di non aver mai firmato alcuna delega per autorizzare il ritiro della tessera elettorale". Silenzio da parte della casa di riposo, "dove nessuno ha voluto parlare con l'inviata di Striscia, giunta per chiedere spiegazioni su quanto accaduto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, anziani e disabili al voto: "Striscia la Notizia" ritorna nella casa di riposo

CataniaToday è in caricamento