Chiesa evangelica,il pastore Salvo Bonaccorsi: "Il registro fa acqua da tutte le parti"

Il Segretario del Comitato Pastorale delle Chiese Evangeliche Salvatore Bonaccorsi commenta l'istituzione del registro delle unioni civili, osteggiato in partenza temendo "effetti moralmente devastanti nei riguardi del matrimonio e della famiglia"

"Noi avevamo solamente sottolineato che non ci sembrava opportuno approvare un regolamento che fa acqua da tutte le parti, pur contenendo delle indicazioni molto forti per chi non condivide certe scelte di vita. Ormai è tardi per parlare di modifiche da fare, se c'era qualcosa da fare bisognava pensarci prima". Il Segretario del Comitato Pastorale delle Chiese Evangeliche Salvatore Bonaccorsi commenta così l'istituzione del registro delle unioni civili, osteggiato in partenza temendo "effetti moralmente devastanti nei riguardi del matrimonio e della famiglia".

"La legge italiana - continua Bonaccorsi - è una delle più complete sulla tutela dei diritti e secondo noi non c'era bisogno di un registro per rimarcare la parità tra i cittadini. In ogni caso la nostra posizione è stata scarsamente considerata e non abbiamo avuto la posssibilità di confrontarci con le varie associazioni di riferimento e con le varie istituzioni. Ci siamo opposti non per far perdere tempo, ma per far prendere coscienza ai componenti dell'amministrazione che in questo modo si pone il rischio di fornire una non chiara interpretazione di quello che è il normale registro ordinativo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento