rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Santa Maria di Licodia

Santa Maria di Licodia, sequestrati un fucile e reperti archeologici

I pesi in pietra hanno un valore archeologico perchè risalenti all'epoca precristiana

Aveva in casa una carabina ad aria compressa, modificata e verosimilmente potenziata oltre i 7,5 joule, e persino 21 pesi in pietra, risalenti all’epoca precristiana. Un 38enne di Santa Maria di Licodia è stato denunciato dai carabinieri per detenzione illegale di materiale archeologico e detenzione illegale di arma comune da sparo. I militari, dopo una breve attività info-investigativa, hanno fatto irruzione nella proprietà del bracciante agricolo in vontrada Canneto, sequestrando il tutto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria di Licodia, sequestrati un fucile e reperti archeologici

CataniaToday è in caricamento