rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Detenuto ai domiciliari ospita pregiudicati in casa: la replica del legale

L'avvocato Simone Iofrida, difensore di Anthony Proietto

In merito all'articolo "Detenuto ai domiciliari ospita in casa pregiudicati:trasferito in carcere" riceviamo e pubblichiamo la nota del legale avvocato Simone Iofrida.

"ll provvedimento di modifica della misura cautelare, invero, non dispone il regime più restrittivo tenuto conto di una molteplicità di violazioni della misura cautelare imposta al Proietto né tantomeno perché il prevenuto sia stato sorpreso in casa propria con altri individui pregiudicati. La restrizione riguarda invece una unica violazione degli arresti domiciliari avvenuta in data 16 dicembre 2016 ovverosia 19 giorni prima dell’emanando provvedimento e per il quale è già stata celebrata udienza di convalida innanzi al magistrato della Prima sezione penale del Tribunale ordinario di Catania a seguito della quale il Giudice ha disposto la remissione del Proietto in stato di custodia cautelare presso il proprio domicilio applicando allo stesso per il reato di evasione la misura degli arresti domiciliari considerandola sufficientemente idonea a tutelare l’interesse comune. Il dato rilevante di questa vicenda invero, a parere del sottoscritto, non riguarda la condotta del Sig. Proietto ma la sussistenza per il medesimo fatto reato di due pronunce tra di esse discordanti in ordine all’adeguatezza della misura cautelare degli arresti domiciliari o della custodia cautelare in carcere a solo discapito dell’imputato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto ai domiciliari ospita pregiudicati in casa: la replica del legale

CataniaToday è in caricamento