Completato il restauro della fontana dell'Amenano eseguito dagli studenti dell'accademia

Già stamattina la statua, costruita nel 1867 dal maestro napoletano Tito Angelini in marmo di Carrara, è visibile senza protezioni, ad eccezione di un velo bianco che sarà rimosso nel pomeriggio

Dopo mesi di lavoro, il restauro della fontana dell'Amenano, conosciuta dai catanesi come "acqua 'o linzolu", è finalmente completo. Già stamattina la statua, costruita nel 1867 dal maestro napoletano Tito Angelini in marmo di Carrara, è visibile senza protezioni, ad eccezione di un velo bianco che sarà rimosso questo pomeriggio alle 18 in occasione dell'inaugurazione ufficiale alla presenza del sindaco Enzo Bianco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno presenti la Soprintendente ai Beni Culturali Fulvia Caffo, il Direttore dell'Accademia di Belle Arti Virgilio Piccari, l'assessore alla Cultura Orazio Licandro e quello alle Politiche Scolastiche Valentina Scialfa. Interverrà l'orchestra da camera di archi dell'Istituto Musicale "Vincenzo Bellini" che suonerà aree belliniane. Il sindaco, insieme al direttore Piccari, consegnerà uno speciale attestato ai 20 studenti che si sono impegnati nei lavori. In contemporanea si terrà nell'area nei pressi della Fontana una piccola edizione speciale del Pop Up Market.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento