Retata contro lo spaccio a San Giovanni Galermo: 24 arresti

Dietro il fiorente mercato della droga ci sarebbe il gruppo di Picanello del clan Santapaola-Ercolano. Lo spaccio avveniva all'interno delle case popolari

Maxi retata della polizia contro lo spaccio. Sono state arrestate 24 persone con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. A controllare il fiorente mercato il clan Santapaola - Ercolano, gruppo di Picanello.

Blitz a San Giovanni Galermo, operazione "Cape Sparrow": i nomi degli arrestati

Droga, il traffico gestito dai Santapaola-Ercolano gruppo di Picanello | Video

Le indagini condotte dalla squadra mobile e dal commissariato di Nesima hanno riscontrato l’esistenza di una “piazza di spaccio” operativa nel popolare rione di San Giovanni Galermo, nella zona settentrionale della città di Catania.

Il video dell'operazione

In particolare, sono stati individuati tre distinti gruppi, tutti facenti capo alla criminalità organizzata, operativi nella più grande “piazza di spaccio” dell’hinterland catanese, all’interno di un complesso di edilizia popolare, la cui naturale posizione privilegiata e la particolare architettura, con i suoi anfratti e le numerose vie di fuga, hanno favorito lo spaccio, sopratutto di marijuana e cocaina.

IN AGGIORNAMENTO
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento