menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrate tre reti da pesca "barracuda" all'interno del Porto

Sono stati sorpresi- all'interno del Porto di Catania- pescatori dilettanti intenti a svolgere attività di pesca vietata in prossimità dell'imboccatura del porto: sequestrate 3 reti da pesca di tipo "Barracuda", utilizzate per la pesca di pesci di piccola taglia

Sono stati sorpresi- all’interno del Porto di Catania- pescatori dilettanti intenti a svolgere attività di pesca vietata in prossimità dell’imboccatura del porto. Il personale della Squadra Nautica della Polizia di Stato - nell’ambito dei servizi di vigilanza costiera e di quelli di contrasto alla pesca di frodo- ha così sequestrato 3 reti da pesca di tipo “Barracuda”, reti utilizzate per la pesca di pesci di piccola taglia. 

In particolare, il primo veniva colto, a bordo del proprio natante, nelle prime ore della mattinata in prossimità del fanale rosso intento a raccogliere la rete, mentre il secondo ed il terzo venivano sorpresi, uno al tramonto e l’altro nella tarda serata, al momento di “calare” la rete in prossimità del punto foraneo del molo di levante del porto.

I pescatori sono stati sanzionati amministrativamente ai sensi della legge 963/65 e segnalati alla locale Autorità Marittima. La condotta dei tre soggetti, oltre a costituire un illecito amministrativo, di fatto costituisce un serio e concreto pericolo per la sicurezza della navigazione, in quanto le reti da pesca in argomento,  posizionate in acqua ad una profondità di circa 2 metri proprio in corrispondenza dei punti foranei dell’imboccatura del Porto di Catania, zona notoriamente interessata dal traffico marittimo in entrata ed uscita,  rappresentano una barriera invisibile per le unità in transito.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento