Cronaca

Revocato reddito di cittadinanza a parcheggiatore abusivo

L'uomo esercitava l’attività illecita in piazza San Francesco d’Assisi

Continua l’azione di contrasto della Questura di Catania, in perfetta sinergia con le altre forze di polizia, inlcusa la polizia municipale, al fenomeno dei parcheggiatori abusivi, attraverso l’utilizzo di tutti gli strumenti che la Legge consente di attuare, ovvero dell’Avviso Orale, sia semplice che aggravato, del D.A.C.Ur. (Divieto di Accesso a determinate aree dei Centri Urbani) fino alla revoca del Reddito di Cittadinanza. Infatti, alle 6 revoche dei giorni scorsi, se ne aggiunge un’altra che riguarda la decadenza emessa dall’I.N.P.S. nei confronti di M.G.  del 1978, altro irriducibile parcheggiatore abusivo che esercitava l’attività illecita in piazza San Francesco d’Assisi, destinatario, tra il 2019 ed il 2020, di ben 9 sanzioni per esercizio di attività di parcheggiatore non autorizzata e di una denuncia all’A.G. per la reiterazione di tale attività. L'uomo, inoltre, è stato denunciato dalla Polizia Locale del Comune di Catania per indebita percezione di erogazioni ai danni dello Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato reddito di cittadinanza a parcheggiatore abusivo

CataniaToday è in caricamento