Gravina di Catania, riapre oggi l'ipercoop Katané

Dopo un breve periodo di chiusura per ristrutturazione il noto supermercato riapre totalmente rinnovato da Coop Sicilia

Riaprirà venerdì 21 ottobre, dopo un breve periodo di chiusura per ristrutturazione, l’ipercoop Katané di Gravina di Catania. Il negozio è stato totalmente rinnovato da Coop Sicilia – società controllata da Coop Alleanza 3.0 – con investimenti per oltre un milione di euro. All’inaugurazione – alle 9 – interverranno Domenico Rapisarda, sindaco di Gravina di Catania, e Nuccio Lombardo, assessore alle attività produttive del comune di Catania. Per Coop Sicilia ci saranno il presidente Gianluca Faraone e l’amministratore delegato Antonio Bonucci; per Coop Alleanza 3.0 sarà presente l’amministratore delegato alla Gestione Massimo Ferrari.

L’ipercoop Katané – il primo dei tre oggi presenti in provincia di Catania, aperto a maggio del 2009 – si estende su una superficie di 8.000 mq e impiega 170 lavoratori. I lavori di ristrutturazione, che hanno visto coinvolte numerose imprese del territorio, hanno riguardato sia la struttura – rinnovate tutte le scaffalature, i banchi e gli impianti di illuminazione, con lampade a led “amiche dell’ambiente” – sia l’assortimento, con una vasta proposta di prodotti alimentari e non alimentari, e tanti servizi aggiuntivi.

Tra le novità introdotte, il reparto benessere e salute, dove è ospitato anche il Coop salute in cui acquistare articoli parafarmaceutici e farmaci senza obbligo di ricetta, fra i quali quelli a marchio Coop, prodotti dietetici e per la cura della persona. Nuovi anche l’angolo della gioielleria, l’edicola, il corner sport e quello dedicato alle calzature. Gli interventi hanno interessato pure il punto ristoro, in cui consumare colazioni e spuntini comodamente seduti. I prodotti non alimentari troveranno spazio inoltre anche nelle aree dei casalinghi, degli articoli tessili, dei prodotti per l’auto e del bricolage.

Tra i reparti alimentari i clienti troveranno la piazza con l’ortofrutta, la macelleria e la panetteria con produzione interna, la pescheria e la gastronomia: tutti i reparti saranno sia serviti da addetti sia “a libero servizio”, ovvero con prodotti in pratiche confezioni take away, pensate per una spesa più veloce. Non mancheranno articoli confezionati e surgelati. Una particolare attenzione sarà riservata alle specialità tipiche e locali. Per pagare la spesa, i clienti avranno a disposizione 17 casse tradizionali e 8 automatiche fai-da-te. L’ipercoop Katané resterà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 21.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento