Riccardo, il piccolo ballerino catanese che sogna l'America

Ha soltanto 11 anni giovanissimo siciliano che ha concorso lo scorso novembre alle semifinali italiane dello Yagp un concorso di danza classica e contemporanea mondiale con finale a New York

Si chiama Riccardo Asero e a soli 11 anni è uno dei tanti talenti etnei che si fanno largo a livello nazionale e internazionale. Lo scorso novembre scorso novembre alle semifinali italiane dello Yagp, un concorso di danza classica e contemporanea mondiale con finale a NY, ha vinto il riconoscimento più importante che si chiama Hope Award.

Così è passato di diritto a concorrere per la finale di New York che si terrà il prossimo aprile, in più è stato invitato dall'opera di Parigi per un'audizione e per la Summer school. Tanta è la soddisfazione dei genitori per il piccolo che ha dimostrato un grande potenziale nello Yagp (Youth America Grand Prix) che è uno dei più importanti concorsi di danza a livello internazionale.

Le finali mondiali si svolgeranno negli Stati Uniti dove si confronteranno tutti i migliori ballerini che sono stati selezionati nelle varie semifinali che quest'anno si sono svolte nel resto del mondo. E' stata, inoltre, avviata una raccolta fondi per sostenere le spese di viaggio per consentire al ballerino etneo di recarsi in America.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento