Monitoraggio sugli effetti delle sigarette elettroniche, Polosa tra gli esperti

Il professore Riccardo Polosa, ordinario di Medicina interna dell’Università di Catania, è stato chiamato a far parte del team di esperti nazionali ed internazionali convocati dal Ministero della Salute

Il professore Riccardo Polosa, ordinario di Medicina interna dell’Università di Catania, è stato chiamato a far parte del team di esperti nazionali ed internazionali convocati dal Ministero della Salute per il monitoraggio sugli effetti delle sigarette elettroniche e per proporre iniziative concrete per una regolamentazione che sia in linea con gli altri paesi europei.

Ringraziando il Ministro Beatrice Lorenzin per l’avvio di questo importante tavolo tecnico e per la sensibilità dimostrata nei confronti dell'attività scientifica svolta dal gruppo di studio coordinato presso l'Università etnea, Polosa ha voluto precisare che “il tavolo ministeriale si riunisce purtroppo con forte ritardo, con una Legge iniqua già approvata sulla testa di tutti, senza alcuna risorsa finanziaria e con lo spettro di scarsa possibilità di successo dato che – ha spiegato il docente catanese - sicuramente il dispositivo normativo sta già modificando il panorama del tabagismo e del vapagismo sul palcoscenico nazionale”. 

Per Polosa, infatti, si rischierebbe di monitorare non tanto l'effetto di un prodotto potenzialmente innovativo per la salute pubblica, quanto l'effetto di “una legge ‘immorale e poco etica’ approvata dal Parlamento italiano, che ha introdotto una supertassa del 58,5% sulle sigarette elettroniche”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sidra, il 3 agosto sospesa erogazione idrica: ecco la zona di Catania interessata

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Coronavirus, invitato a nozze positivo e 90 in quarantena: donna ricoverata a Catania

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 39 nuovi casi: a Catania sono 6 in più

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 31 luglio 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento