Ricercato per mafia tenta di seminare i carabinieri: arrestato

Si tratta di Carmelo Curvà, di origini gelesi. Alla vista dei militari dell'Arma ha tentato la fuga imboccando verso la strada per la zona industriale di Caltagirone

Si trovava alle 3 di notte nei pressi di Caltagirone quando ha visto una vettura dei carabinieri e ha svoltato repentinamente verso la zona industriale. Così i militari dell'Arma lo hanno inseguito e fermato. Da un controllo è emerso che l'uomo è un ricercato per mafia, destinatario di un ordine di carcerazione per associazione mafiosa.

Si tratta di Carmelo Curvà, di 41 anni, e dovrà scontare una pena di anni 4, 10 mesi per il reato commesso nella provincia di Caltanissetta dal 2010 al 2013. L’arrestato adesso si trova nel carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento