Richieste di Bianco ad Alfano su riordino della Polizia locale e contro il degrado civile

Le richieste dei sindaci italiani al Ministro dell'Interno Angelino Alfano che ha ricevuto al Viminale una delegazione dell'Anci guidata dal primo cittadino di Catania Enzo Bianco per la Conferenza Stato-Città e Autonomie locali chiesta dall'Associazione dei Comuni

Riordino della Polizia locale, con potenziamento di uomini e mezzi, e provvedimenti contro il degrado civile. Queste le richieste dei sindaci italiani al Ministro dell'Interno Angelino Alfano che ha ricevuto al Viminale una delegazione dell'Anci guidata dal primo cittadino di Catania Enzo Bianco per la Conferenza Stato-Città e Autonomie locali chiesta su questi temi dall'Associazione dei Comuni.

“Sono state affrontate - ha spiegato Bianco - diverse complesse questioni riguardanti la sicurezza urbana. Abbiamo chiesto e ottenuto di riprendere i contenuti del disegno di legge di riordino della polizia locale, per un potenziamento in uomini e strutture, un miglioramento dell'addestramento e della formazione, predisposto nella passata legislatura, a cui io stesso ho lavorato, e che era stato condiviso a larghissima maggioranza. Si è convenuto che il testo potrebbe rappresentare la base di un provvedimento del governo condiviso dall'Anci. Parlando poi della dotazione difensiva della Polizia locale, ossia dissuasori e spray urticanti, viste le aggressioni sempre più frequenti in zone ad alto tasso di criminalità, abbiamo chiesto al Ministro di emanare una direttiva che consenta di avere un atteggiamento omogeneo su tutto il territorio nazionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è discusso anche, ha spiegato Bianco, “di questioni a metà tra sicurezza urbana e degrado civile: prostituzione nelle strade, abusivismo commerciale, accattonaggio e parcheggiatori abusivi, emergenzer rispetto alle quali le sanzioni previste dalla legge non sono adeguate e sufficienti per cui occorre andare rapidamente verso una definizione di interventi che consentano di incidere su questi fenomeni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento