A Misterbianco via al concorso per il miglior tema sul riciclaggio

Gli elaborati dovranno essere consegnati il 22 novembre 2019 ed il lavoro ritenuto più significativo, sarà premiato da Dusty

Anche quest’anno il comune di Misterbianco partecipa alla “Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti”, in programma fino al 24 novembre. Il comune di Misterbianco e Dusty, che si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti, hanno lanciato una campagna volta a rafforzare la consapevolezza tra i più giovani, che la riduzione ed il riutilizzo dei materiali e dei rifiuti siano una risorsa, innescando così un circolo virtuoso di economia circolare. Una azione che coinvolgerà anche le scuole del territorio. Gli alunni, dopo un incontro con operatori specializzati Dusty, avranno un confronto diretto con i cittadini e gli anziani, in seguito del quale la Dusty chiederà di produrre un tema con le loro riflessioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli elaborati dovranno essere consegnati il 22 novembre 2019 ed il lavoro ritenuto più significativo, sarà premiato da Dusty. Per l’intera durata dell’iniziativa saranno effettuate azioni informative e pratiche negli Istituti Comprensivi del territorio, attraverso una raccolta straordinaria di indumenti usati, ma in buone condizioni, e di oggetti che saranno donati alle famiglie meno abbienti. Nel corso degli incontri si affronterà il tema sull’impronta ecologica nella quotidianità, spiegando l’importanza della componente ‘acqua’ in tutti i cicli, l’uso che ognuno di noi fa di questa preziosa risorsa naturale per alimentare un consapevole atteggiamento alla parsimonia per contenere il depauperamento del pianeta Terra e il deficit delle risorse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento