Rientrato l'allarme bomba in Tribunale, riparte l'attività giudiziaria

Sta rientrando normalmente nell'edificio il personale del palazzo di giustizia. Gli artificieri, coadiuvati dal nucleo cinofili, non hanno trovato nulla di pericoloso e sospetto. La Procura avvierà un'inchiesta per procurato allarme

È rientrato l'allarme bomba di questa mattina al Tribunale di Catania. È stato fatto entrare nel Palazzo di Giustizia il nucleo cinofilo per verificare la presenza di ordigni, insieme ad artificieri e vigili del fuoco.

GUARDA IL VIDEO

I cani non hanno trovato nulla di sospetto né pericoloso e al personale del Tribunale è stato permesso di rientrare dopo alcune ore. L'allarme era partito questa mattina intorno alle 9 a seguito di una telefonata anonima. L'attività giudiziaria è ripresa regolarmente.La Procura avvierà un'inchiesta per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

  • Coronavirus, registrate complicanze neurologiche nei bambini coinvolti

Torna su
CataniaToday è in caricamento