"Rifaypd" lancia sfida in Sicilia e mette in mora Crocetta

Per Concetta Raia il Pd in Sicilia "deve ritrovare un'identità che in questi anni è stata smarrita. Serve un cambiamento, non possiamo più tollerare l'immobilismo che ci ha portati a questo punto"

Un'affollata assemblea in un albergo nel centro di Catania ha segnato il battesimo etneo per l'area RifayPD: deputati nazionali, regionali, sindaci, amministratori, segretari di circolo e simpatizzanti hanno discusso del futuro del Partito Democratico e del prossimo congresso.

L'iniziativa è stata promossa dai deputati regionali Concetta Raia e Antonello Cracolici, con la parlamentare nazionale Luisa Albanella. "La necessità di 'Rifare il Pd' in Sicilia, come nel resto d'Italia - ha detto Cracolici - è sempre più urgente. Il congresso deve segnare una svolta".

Cracolici ha parlato del rapporto con il governo guidato da Rosario Crocetta: "Rilanciando il Megafono sul piano nazionale - ha detto - Crocetta ha fatto chiarezza: ha dato vita ad un nuovo partito, forse alleato ma sicuramente in competizione con il Pd. In una democrazia normale sono i partiti a fare i governi, ma ancora una volta si è imboccata una scorciatoia. C'e' un governo che vuole fare un partito: ma scorciatoie come questa non hanno mai avuto grande fortuna".

"Adesso però- ha proseguito Cracolici - anche il Pd deve fare chiarezza. Dobbiamo prenderne atto: Crocetta ha fatto il suo partito, noi dobbiamo 'Rifare' il nostro. Non possiamo più comportarci come ospiti in questo governo, meno che mai il Pd puo' pensare di farsi rappresentare dal Megafono".

Per Concetta Raia il Pd in Sicilia "deve ritrovare un'identità che in questi anni è stata smarrita. Serve un cambiamento, non possiamo più tollerare l'immobilismo che ci ha portati a questo punto".

Infine, Luisa Albanella: "Dobbiamo ripartire dal rapporto con la gente mantenendo la nostra identità e la nostra storia, che è anche una storia di sinistra. Il congresso deve essere un confronto di visioni politiche, intelligenze, idee e ricostruire un partito protagonista, forte delle proprie radici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento