Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Rifiuti, bonifica straordinaria a San Nullo e Trappeto, Dusty consegna "Chiave della bellezza"

Sabato 19 gennaio alle ore 10.00 l'incontro con la cittadinanza della 4° municipalità

Sabato 19 gennaio alle ore 10.00, verrà consegnata la prima “Chiave della Bellezza” del 2019, il progetto di rigenerazione urbana ideato da Dusty e condiviso dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di riqualificare i quartieri della città.

“L’opera di recupero del territorio continua senza sosta nonostante le criticità con le quali siamo costretti a confrontarci quotidianamente. Auspico - commenta l'assessore all'Ecologia del Comune Fabio Cantarella - che l’impegno dell’amministrazione comunale e della stessa Dusty sia ricambiato dai cittadini con un maggior impegno nel sostenerci nella lotta alle inciviltà. Legalità è anche rispetto dell’ambiente e dei territori in cui viviamo”.

La bonifica straordinaria di sfalcio dell’erba e ripulitura delle strade che ha visto gli operatori Dusty impegnati nelle ultime settimane, riguarda la 4° Municipalità, nello specifico i quartieri a nord di Catania: San Nullo e Trappeto. Interventi effettuati nelle vie Ustica, Capo Passero, Pantelleria, Egadi, Eolie, parte superiore di Via Galermo e viale Tirreno, e le strade maggiormente critiche quali Via Sebastiano Catania, Ota, San Giacomo, Fiorita e San Nullo, essendo queste ultime in una zona fortemente a trazione commerciale e residenziale.

Sabato 19 gennaio alle ore 10.00, alla presenza del sindaco di Catania Salvo Pogliese, dell’assessore all’Ecologia e all’Ambiente di Catania Fabio Cantarella, e di Rossella Pezzino de Geronimo amministratore Dusty, sarà consegnata la Chiave della Bellezza a Erio Buceti, presidente della 4° Municipalità, in rappresentanza dei residenti di San Nullo e Trappeto (l’info Point Dusty sarà allestito in Via Sebastiano Catania angolo via San Giacomo di fronte il Bar Spina). Alla cerimonia della consegna parteciperà anche una nutrita rappresentanza di mamme e bambini dell’associazione onlus Punto Luce di Catania - Save the Children Italia impegnata da anni nella salvaguardia dei diritti e dell’educazione dei minori. “La presenza di bambini e genitori seguiti da un’associazione come Punto Luce impegnata nel territorio – afferma Buceti - è l’ulteriore dimostrazione di come fare rete, sia l’unica azione vincente per riportare Catania al suo splendore”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, bonifica straordinaria a San Nullo e Trappeto, Dusty consegna "Chiave della bellezza"

CataniaToday è in caricamento