Rifiuti, la Commissione Ecomafie in missione anche a Catania

I parlamentari indagano sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali correlati

La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attivita' illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati sarà in missione in Sicilia da mercolediì 27 a venerdì 29 novembre. L'obiettivo è quello di svolgere sopralluoghi e audizioni su due temi d'inchiesta della Commissione: la depurazione delle acque reflue e la gestione dei sedimenti di dragaggio dei porti.

Dopo le tappe di Augusta e Priolo sarà la volta di Catania. Nello specifico il 28 e il 29 novembre la Commissione terrà una serie di audizioni presso la Prefettura di Catania: saranno sentiti alcuni dirigenti di Arpa Sicilia, il viceprefetto vicario facente funzioni di Siracusa, i sindaci e presidenti delle Citta' metropolitane di Catania e Messina, il sindaco di Siracusa e il commissario del Libero consorzio comunale di Siracusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento