menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico di rifiuti, 16 misure cautelari: sequestrato impianto di smaltimento a Ramacca

L'operazione, che ruota attorno alla società Eco-Beach, ha colpito un'organizzazione criminale che operava nella Sicilia orientale

I carabinieri del nucleo pe la tutela ambientale e del comando provinciale di Messina, insieme ai militari dell'Arma di Catania e Siracusa, stanno dando esecuzione a 16 misure cautelari emesse dal gip, su richiesta della D.D.A di Messina, e a decreti di sequestro preventivo di due impianti di smaltimento e compostaggio di Giardini Naxos e Ramacca. L'operazione, che ruota attorno alla società Eco-Beach, ha colpito un'organizzazione criminale che operava nella Sicilia orientale. Gli indagati rispondono, a vario titolo, di associazione a delinquere, corruzione, traffico illecito e smaltimento illecito di rifiuti pericolosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento