Rigenerazione urbana, prosegue la campagna "La Chiave della bellezza" nei quartieri della città

Oggi, la piazza S. Pio a Nesima sarà protagonista del progetto che la Dustsy si sta impegnando a portare in tutti rioni etnei

Una “chiave” per custodire e proteggere la bellezza di Catania che la Dusty sta impegnandosi a portare nei quartieri della città dell’Elefante. Una chiave che simbolicamente apre le porte alla consapevolezza sul patrimonio urbano: le piazze, i parchi, le vie, i quartieri, sono dei cittadini che li vivono e che quindi vanno salvaguardati affinché si mantenga ordine, pulizia e decoro.

Oggi, la piazza S. Pio a Nesima, sarà protagonista della seconda tappa del progetto di rigenerazione urbana “La chiave della bellezza”, la campagna etica volta alla rinascita di Catania, pensata e realizzata da Dusty e supportata dal Comune di Catania per salvaguardare il territorio. Saranno infatti presenti il sindaco di Catania Salvo Pogliese, il presidente della V municipalità Angelo Patanè, l’amministratore di Dusty Rossella Pezzino de Geronimo, oltre ai residenti del quartiere Nesima per stringere il “patto” per la rinascita del quartiere.

“La sinergia con i cittadini è fondamentale - spiega Rossella Pezzino de Geronimo - i quartieri vanno difesi, tutelati, ma anche rispettati dai cittadini che devono impegnarsi a non buttare la spazzatura ovunque come avviene attualmente. Dobbiamo tutti insieme trasformare Catania in una città giardino dove ciascuno di noi si senta artefice di un pezzo della sua bellezza in crescita ... teniamo in ordine la nostra casa? La risposta è sì! E allora riappropriamoci della nostra città da troppo tempo abbandonata e cominciamo a tenerla in ordine, a rispettarla, a custodirla a difenderla dai ladri di bellezza che continuano a insozzarla senza pietà”. 

Squadre di operatori stanno provvedendo a tagliare le erbacce che invadono da anni i marciapiedi di Nesima, a rimuovere rifiuti di ogni tipo sparsi lungo il territorio all’interno delle aiuole, a spazzare le strade attraverso un avanzato sistema meccanizzato di spazzamento. La campagna “La chiave della bellezza” iniziata la settimana scorsa a Monte Po coinvolgerà pian piano tutti i quartieri di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento