rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Rigettata la richiesta di acquisizione atti sul finanziamento elettorale a Stancanelli

Al centro dell'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Angelo Busacca, c'è l'appalto da 160 milioni di euro vinto da un consorzio temporaneo d'imprese di cui fanno parte l'Ipi e l'Oikos

Il Gup di Catania, Lorenza Pezzino, ha rigettato la richiesta della Procura di acquisire il documento sul finanziamento elettorale da 50 mila euro della Ipi all'ex sindaco Raffaele Stancanelli, estraneo ai fatti e non indagato, nel processo per abuso d'ufficio nella gara d'appalto del Comune per la raccolta di rifiuti.

La motivazione del Gup è quella di "fatti temporalmente lontani", di circa tre anni tra loro. Su altri documenti, il Gup si è riservato di decidere alla prossima udienza, il 17 febbraio prossimo. Al centro dell'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Angelo Busacca, c'è l'appalto da 160 milioni di euro vinto da un consorzio temporaneo d'imprese di cui fanno parte l'Ipi e l'Oikos.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigettata la richiesta di acquisizione atti sul finanziamento elettorale a Stancanelli

CataniaToday è in caricamento