menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimozione cera: riaperta tutta via Caronda e un tratto di via di Sangiuliano

In queste strade e in quelle già aperte prima la circolazione è consentita con il limite di velocità di 20 chilometri orari per i mezzi a quattro ruote e il divieto assoluto di transito per quelli a due ruote

Sono stati riaperti al traffico, dopo la rimozione della cera, tutta la via Caronda e un tratto di via di Sangiuliano. La prima strada era stata dichiarata percorribile dalla via Signorello fino alla via Monserrato, poi il permesso, con un'ordinanza dell'Ufficio traffico urbano, è stato esteso fino alla via Umberto. Via di Sangiuliano è stata invece aperta da piazza Manganelli a via Santa Maddalena.

Era stato aperto anche il tratto di via Etnea compreso tra la via Bertuccio e la via Monserrato, che comprende la piazza Cavour. In tutte queste strade l'Utu ha disposto la ripresa della circolazione stradale con il limite di velocità, per il momento, di 20 chilometri orari e il divieto assoluto di transito per i mezzi a due ruote. I lavori per la rimozione della cera proseguiranno oggi che si pensa di poter riaprire, in mattinata dopo delle prove di frenata, tutta la via Etnea, sia nella parte da via Litrico a piazza Cavour sia, per i bus, da piazza Duomo a via Litrico.

Ieri per tutta la giornata e fino alle 18,30, un centinaio di operai del Comune di Catania e di Ipi e Oikos ha lavorato con speciali cannelli all'acetilene per sciogliere la cera, portandola via con segatura e lance ad acqua ad alta pressione. Sono state inoltre impiegate inoltre otto spazzatrici con spazzole metalliche. Sulle strade ancora chiuse permane il divieto di circolazione imposto dall'ordinanza emessa nei giorni scorsi per tutti i tipi di veicolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento